Cambiare colore dei propri capelli ogni tanto è un desiderio legittimo, per provare nuove alternative e valutare come il proprio viso beneficia nel complesso da una chioma di un colore diverso.
Però le colorazioni permanenti possono essere troppo aggressive per i capelli, mentre le schiume coloranti temporanee sono prodotti che permettono di sperimentare per poi tornare facilmente sui propri passi, se non si è convinti.

Le mousse coloranti sono una vera e propria manna per le donne che vogliono celare i primi capelli bianchi e rinvigorire la propria chioma. L’ideale per sperimentare colori sempre nuovi e godersi nuovi look, con la possibilità di tornare sui propri passi in ogni momento.

Cosa sono le schiume coloranti per capelli?

Una schiuma colorante per capelli è un prodotto che permette di cambiare la tonalità di colore di 2-3 livelli. Si tratta di prodotti temporanei che possono durare fino a 5/8 lavaggi.
Il contenuto non scende in profondità e non distrugge il capello a livello cellulare. Invece, dona alle ciocche che ricopre una tonalità dalla consistente luminosità.
La schiuma colorante per i capelli permette di creare effetti interessanti e riflessi in grado di attirare l‘attenzione, senza gravare sulla struttura del capello e senza necessità di applicare una tinta permanente. I componenti della mousse sono immediatamente utilizzabili senza necessità di mescolarli con altri componenti. Si tratta di prodotti facilmente reperibili, sia al supermercato che dal parrucchiere, anche se ovviamente non tutti i prodotti in circolazione rispondono egregiamente alle proprie specifiche esigenze, e non tutti hanno la stessa qualità.

Le schiume coloranti sono colorazioni temporanee professionali che permettono di creare sfumature di colore interessanti e appaganti, che comunque possono essere rimosse con un solo shampoo.

Le mousse coloranti non presentano ossidanti e ammoniaca. Sono prodotti facili e rapidi da applicare. In genere i prodotti presentano componenti che permettono di colorare i capelli e di prendersene cura.

Puoi scegliere la schiuma colorante più adatta ai tuoi gusti e alle caratteristiche dei tuoi capelli. La mousse colorante può essere applicata sa per agire direttamente come fonte del colore differente, sia per consolidare la colorazione ottenuta con le tinte permanenti.
Perché scegliere le schiume coloranti per i capelli?
Le mousse coloranti per capelli sono prodotti intuitivi e facili da usare. Il prodotto che si acquista è già pronto per l’uso. Basta applicarle il contenuto direttamente senza necessità di diluirla o mescolarla.
Le schiume coloranti hanno diversi vantaggi:

  • non scendono in profondità danneggiando la radice dei capelli
  • permettono di dare un tono alla chioma naturale oppure in precedenza tinta
  • permettono di celare i capelli bianchi facilmente a casa
  • possono essere rimosse dopo pochi lavaggi per cambiare di nuovo colore oppure tornare alla tinta naturale
  • permettono di applicare tante colorazioni per generare sfumature variegate

Tuttavia bisogna adottare alcune precauzioni per ottenere il massimo da questo genere di prodotti coloranti. Non conviene adottare continuamente le schiume siccome possono provocare eccessiva secchezza. Se si vuole schiarire i propri capelli scuri bisogna prima applicare adeguati agenti chimici.Quando bisogna coprire i capelli bianchi?

Le schiume non sono la soluzione indicata per chi si aspetta di colorare in maniera permanente la propria chioma. Inoltre può accadere che la nuova tonalità si propaghi in maniera irregolare. Addirittura, l’effetto finale può essere differente da quello proposto nel catalogo.
Le spume per capelli hanno in genere un costo molto contenuto e sono molto intuitive da utilizzare: si possono applicare sui capelli bagnati e poi basta asciugarle. Esistono in commercio varie mousse specifiche sia per celare i capelli bianchi che per donare nuovi riflessi alla capigliatura.

Quando applichi la schiuma colorante dei capelli, ricordati di:

  • fare attenzione alla scadenza del prodotto, per non rischiare di danneggiare la chioma con una mousse colorante utilizzata fuori dalla sua scadenza naturale.
  • verificare che la marca della mousse colorante sia affidabile: un buon prezzo non è sinonimo di sicurezza
  • verificare se la schiuma colorante ti provoca una reazione allergica. Puoi applicarne una piccola quantità sul polso e verificare nelle 24 ore successive se si produce qualche reazione allergica in quell’area. Se non è questo il caso, puoi eseguire la colorazione
  • adeguare la quantità di tinta alla lunghezza dei capelli. Per dei capelli corti un flacone è sufficiente, altrimenti ne possono servire due o tre.

Le mousse coloranti, come hai visto, sono strumenti vantaggiosi per donare un nuovo tono al tuo look senza rischio di doverti tenere una scelta che potrebbe non convincerti.
Se vuoi mantenere vivo il più a lungo possibile l’effetto della colorazione puoi:

  • coprirti la testa quando sai di doverla esporre al sole per lungo tempo
  • evitare il contatto con l’acqua salata e ricca di cloro
  • ridurre il ricorso a strumenti di styling al caldo

Le donne che vogliono sperimentare un nuovo colore per i propri capelli possono provare le schiume coloranti, ed eventualmente rimuoverle dopo pochi lavaggi per tornare sui propri passi.
Se vuoi colorare i tuoi capelli in maniera non aggressiva e temporanea, BMousse è il prodotto che fa al caso tuo!
Il colorante capelli bianchi uomo Bmousse è un prodotto Beauty Academy, struttura leader nel settore a livello nazionale ed internazionale che garantisce il prodotto Made in Italy. Bmousse è disponibile in due diverse tonalità: Bmousse naturale, per capelli base chiara e Bmousse naturale freddo, per capelli base scura.